Notti d’estate

Continua il festival internazionale di musica da camera fino al 4 agosto ai teatri antichi della Villa Imperiale del Parco Archeologico del Pausilypon

Il quartetto d'archi Quatuor Zaide

(Ingresso Grotta di Seiano – Discesa Coroglio 36 -Napoli). La rassegna Nuits d’été à Pausilippe, diretta da Françoise Vidonne, propone:

venerdì 13 Luglio 2012 alle 18.30, il recital del chitarrista napoletano Francesco Scelzo  “Un sueno en la Foresta”. Il  repertorio spazia dal periodo barocco al contemporaneo con un’attenzione all’Ottocento.

Domenica 15 Luglio 2012 alle 18.30 il recital del pianista bulgaro Ivan Donchev  in“Suite napolitaine”. Il suo repertorio spazia da Bach e Scarlatti agli autori contemporanei.

Martedì 17 Luglio 2012 alle 18.30 il recital del Quatuor Zaide “Sérénade italienne”, un quartetto d’archi totalmente al femminile. Lo compomgono quattro giovani e talentuose donne: Charlotte Juillard (violino), Pauline Fritsch (violino), Sarah Chenaf (viola), Juliette Salmona (violoncello). Il repertorio del Quatuor Zaide è ampio e variegato e va dal repertorio classico alla musica contemporanea.

Tutti i concerti accolti al Parco Archeologico del Pausilypon dureranno 60 minuti, saranno tenuti al tramonto (dalle 18,30) senza utilizzare illuminazione artificiale né sonorizzazione, nel rispetto assoluto della sostenibilità dell’area archeologica. “Abbiamo deciso di puntare sull’essenza del luogo, sull’acustica straordinaria, naturale del teatro antico, senza infrastrutture che possano alterare la bellezza dell’area“, spiega Maurizio Simeone, responsabile del Centro Studi Interdisciplinari Gaiola Onlus, curatore dell’evento.

Gli altri appuntamenti:

29 luglio: “La Pastorale”  Récital piano  Paloma Kouider

30 luglio: “Medlodia, Crepusculo” Récital Trio Karénine

1 agosto: “Nell’indaco mar di Pausilipo tramonta il sole” Récital Duo Rodde Gockel

4 agosto: “Nuits d’été à Pausilippe” Récital claviorgano Claudio Brizi

Share