Risate e divertimento a Maratea

Risate e divertimento a Maratea

L’ 8 agosto 2019 parte la sesta edizione del MaraTeatro Festival, la manifestazione estiva in programma nella bella località lucana. Kermesse di grande richiamo turistico e culturale, sotto la direzione artistica dell’autore, drammaturgo e regista teatrale, Giuseppe Miale di Mauro, gode del Patrocinio del Comune di Maratea, della Regione Basilicata, della Pro Loco e dell’Apt Basilicata.

Confermando la voglia di concentrare i propri sforzi nella ricerca di nuove formule di promozione, il “MaraTeatro”, in questa sesta edizione punterà sulla comicità. Espandendosi sull’intero territorio, infatti, proporrà le performance di artisti del teatro e della televisione, apprezzati nel genere comico.

Si partirà l’8 agosto alle 21.30 al Parco Tarantini con un biglietto di 10 euro, con Gigi & Ross, per l’occasione in compagnia di Oreste Ciccariello, protagonisti dello spettacolo-presentazione dal titolo “Dalla maledizione dell’acciaio alla benedizione di Tiziano Ferro”.

Il 9 agosto, a ingresso gratuito, nel largo Pietra del Sole alle 21.30, arriverà il comico e cabarettista Antonio D’Ausilio con il suo spettacolo “Napolentoni”.

Il 12 agosto, prima al porto di Maratea alle ore 19 e poi al centro storico in Piazza Buraglia alle ore 22.30, sempre con ingresso gratuito, sarà la volta di Ippolito Chiariello con “Barbonaggio Teatrale”. Un lavoro che offre allo spettatore la possibilità di scegliere un pezzo teatrale a richiesta.

Il 13 agosto alle ore 21.30 al Parco Tarantini (biglietto di 15 euro), chiusura del Festival con la commedia, scritta, interpretata e diretta da Eduardo Tartaglia, “Quanto spazio tra di noi”.

L’idea degli organizzatori di “MaraTeatro”, è quella di sottolineare “la funzione sociale della risata che, attraverso spettacoli d’intrattenimento, l’ilarità e il divertimento, spesso stimolano la riflessione”.

 

Share