Ritorna la rassegna “Doppio sogno”

Ritorna la rassegna “Doppio sogno”

Una serata è dedicata anche a Franco Battiato nell’annuale rassegna Doppio sogno, che da lunedì 12 a venerdì 30 luglio 2021 torna con la XXI edizione. Cinema, musica e incontri, organizzati dal Teatro Stabile d’Innovazione Galleria Toledo di Napoli, diretto da Laura Angiulli, nei giardini della storica dimora partenopea, Villa Pignatelli. Il progetto curato da Lavinia D’Elia, Lorenza Pensato e Rosario Squillace, realizzato in collaborazione con la Direzione Regionale Musei Campania e Villa Pignatelli.

Quest’anno saranno tredici le serate, che si svolgeranno durante la settimana, il cui tema è molto suggestivo. Con il sottotitolo “The Bleep. Scenari dal regno del desiderio”, infatti, la manifestazione tenterà di aprire una riflessione sulle contraddizioni dell’essere umano, utilizzando i film, la musica e le parole degli ospiti come trampolino per un discorso evidentemente molto complesso. Fantascienza, distopia, aldilà sono alcuni dei temi affrontati.

“Doppio Sogno ambirebbe a farsi promemoria e farmaco – spiega Lavinia D’Elia. La selezione guarda all’umano nelle sue molteplici contraddizioni, tenta di raccogliere, attraverso lo sguardo di autori di forte senso, spunti d’osservazione e riflessione, sollecita attenzione per quello che siamo: animali più organizzati di altri, né superiori né inferiori, certamente più arroganti. Il viaggio comincia dentro di noi e abbraccia gli altri, anche quando forzatamente distanziati.”

Tra i film in programma (presentati in lingua originale con sottotitoli) ci saranno opere di grandissimi autori della storia del cinema, come Truffaut (L’Enfant sauvage), Kurosawa (“Rapsodia in agosto”), Montaldo (“Giordano Bruno”), Cronenberg (“Videodrome”), Nicholas Roeg (“L’Uomo che cadde sulla Terra”) e molti altri. A precedere le proiezioni, che saranno nove in tutto, non mancheranno gli interventi di docenti universitari e critici cinematografici. Tra gli altri, Alberto Castellano, Roberto D’Avascio, Paolo Silvestrini.

David Bowie in “L’uomo che cadde sulla terra”

Tra le pellicole scelte spicca dunque “Attraversando il Bardo. Sguardi sull’Aldilà”, documentario diretto da Franco Battiato, per omaggiare e ricordare lo straordinario artista siciliano, venuto a mancare recentemente.

Venerdì 23 luglio uno spazio sarà aperto ai cortometraggi con la selezione di CortoNero 2021 Summer Edition, a cura di Gennaro Maria Cedrangolo.

Completano la proposta anche tre appuntamenti musicali. Il 15 e 16 luglio, alle ore 21, sarà presentato il progetto “Eclettica 2.2”, a cura di Girolamo De Simone, con i concerti per pianoforte del maestro Cesare Picco e di Andrea Riccio. Il 30 luglio, invece, sarà il turno del collettivo musicale veronese C+C=MAXIGROSS, band indie.

 

INFO

Inizio proiezioni ore 20,30 – costo biglietti 5 euro, è possibile acquistarli all’ingresso o prenotarli online: email prenotazioni.galleriatoledo@gmail.com

 

 Angelo Matteo

Share