TAN 2022: teatro, musica, danza

TAN 2022: teatro, musica, danza

Sarà lo spettacolo Spezzato il cuore della Bellezza scritto da Mariano Dammacco e interpretato da Serena Balivo, in scena sabato 22 gennaio 2022 ore 20.30 e domenica 23 gennaio ore 18, il secondo appuntamento della stagione teatrale del Teatro Area Nord di Napoli.Il teatro, la danza e le residenze artistiche del Centro di residenza C.RE.A.RE CAMPANIA in partenariato con Teatro delle Arti – Salerno animeranno la programmazione della sala di Piscinola recentemente ristrutturata.

Lo spettacolo Spezzato è il cuore della bellezza racconta la storia di un cosiddetto triangolo amoroso, lui, lei, l’altra e, tramite i frammenti e le immagini di questa storia, offre allo spettatore uno sguardo sull’Amore nelle sue pieghe dolorose e tormentate, attraverso la convivenza di tragedia e umorismo.

 

IL CARTELLONE di Teatro Area Nord #ConfiniAperti2022

19 e 20 febbraio 2022 Livore – Mozart e Salieri della compagnia VicoQuartoMazzini con Michele Altamura, Francesco d’Amore, Gabriele Paolocà che curano anche la regia, la drammaturgia è di Francesco d’Amore.12 e 13 marzo Ladies Bodies Show orchestrato dalla coreografa Silvia Gribaudi, con la collaborazione drammaturgica di Marta Dalla Via, interpretato da Francesca Albanese, Silvia Baldini, Laura Valli. 19 e 20 marzo Il vangelo delle beatitudini di e con Aida Talliente.

26 e 27 marzo Io che ho amato solo te… – monogamie familiari. 23 e 24 aprile Cabaret Colette un progetto di e con Valentina Curatoli e Arianna D’Angiò.  La stagione proseguirà con gli appuntamenti di TANz – La danza TAN con la direzione artistica di Antonello Tudisco. In residenza creativa i progetti di COLLETTIVO LA CORSA “Adam Mazul e le intolleranze sentimentali, PUTECA CELIDONIA “Felicissima jurnata”, DIMITRI CANESSA – GARBUGGINI/VENTRIGLIA “La fanciulla senza mani”, ARIANNA DANGIO’ CON VALENTINA CURATOLI E MICHELANGELO DALISI “Eravamo liberi”, SERGIO LONGOBARDI “Senza naso né padroni + Pinok Pezzok”, ANGELICA BIFANO “Noi siamo invece”.

INFO

Offerto agli spettatori anche quest’anno il consueto servizio navetta dal centro della città.

Share