Una settimana per Ozpetek

Il regista turco Ferzan Ozpetek

Prosegue la retrospettiva Una presenza magnifica, Ferzan Ozpetek a Napoli tra la Traviata e il Cinema, promossa in occasione della rappresentazione di La Traviata di Giuseppe Verdi al teatro San Carlo di Napoli, opera curata e messa in scena dal regista turco.

Dopo la proiezione di “Saturno Contro” (2006) con Pierfrancesco Favino, Stefano Accorsi, Margherita Buy, Ennio Fantastichini e Ambra Angiolini, del 23 novembre, l’appuntamento è per lunedì 26 novembre al Cinema Metropolitan di Napoli (ore 20.30), dove è in programma la proiezione di Mine vaganti (2010) vincitore del “Nastro d’argento” quale miglior commedia. Intervengono il regista Ferzan Ozpetek e gli attori protagonisti del film Alessandro Preziosi, Gea Martire, Massimiliano Gallo e Carmine Recano.

I prossimi incontri della rassegna sono dedicati a: “Le fate ignoranti” (martedì 27, ore 20.30, Pierrot, ospiti gli attori Rosaria De Cicco e Andrea Renzi, e il critico cinematografico Italo Moscato). E a “Un giorno perfetto” (mercoledì 28, ore 20.30, ospite il docente di Letteratura Comparata dell’Università Federico II  Francesco De Cristofaro), “La finestra di fronte” (venerdì 30, ore 20.30, Academy Astra, ospiti Ferzan Ozpetek e la produttrice Tilde Corsi) e “Cuore sacro” (venerdì 30, ore 21.30, Academy Astra, ospiti Ferzan Ozpetek e la produttrice Tilde Corsi).

Share