Una soap per Radio Crc

Una soap per Radio Crc

S’intitola Clan la prima moment radiosoap italiana messa in onda da Radio Crc Targato Italia. La nuova creazione di Giuseppe Cossentino si svilupperà nelle prime 20 puntate della durata di cinque minuti ciascuna. Si comincia il 30 gennaio alle ore 7.15 (replica alle ore 22.30 e alle 7.15 la domenica), tutti i giorni dal lunedì al venerdì.

Con questo progetto l’editore di CRC Franco Romano punta a un target allargato, scegliendo fasce di ascolto molto differenti.

La storia, ambientata a Napoli, ha come protagonista Cora Cimmino, ricca vedova a capo di una pericolosa e spietata holding del crimine la cui vita si divide tra amore, odio, passione e vendetta nei confronti di Ciro Boccia, pericoloso e violento boss di un clan rivale innamorato di lei.

Maria Rosaria Virgili

Mentre la figlia del boss, Rossella è innamorata di Dario, l’unico figlio di Cora, quest’ultima odia Rossella non solo perché è la figlia di Ciro Boccia ma soprattutto perché è un’ex prostituta e non la ritiene adatta al suo ragazzo. Gli scontri tra le due donne saranno inevitabili e la storia toccherà punte estreme nei sentimenti.

“E’ una moment radiosoap forte, cruda, a tratti scabrosa e violenta, che tratta argomenti attualissimi sullo sfondo di una criminalità organizzata nuova e pericolosa. Ma – precisa l’autore – si parlerà anche di prevenzione, prostituzione minorile e stupro, temi sociali, alleggeriti dalla storia romantica di Dario e Rossella, i due eroi della serie”.

Nel cast solo quattro attori, tutti protagonisti: Maria Rosaria Virgili (attualmente al cinema in “Neapolitans” e interprete della matriarca cattiva Ginevra De Santis nella radiosoap in rete “Passioni Senza fine” dello stesso Cossentino in onda su www.radioserial.it), Danilo Rovani, Katia Tannoia e Peppe Romano. Come sigla di Clan è stata scelta la canzone di Gigi Finizio ”Amore amaro”.

Share