Parola, pittura e gusto con Michelangelo

Redazione

Roberta D'Agostino
Roberta D’Agostino

Appuntamento con la parola, la pittura e il gusto: mercoledì 11 maggio alle ore 17.45 presso la Casina Pompeiana all’interno della Villa Comunale di Napoli si terrà l’evento Caravaggio – La vera arte viene da quello che si vede. A pochi giorni dal sensazionale ritrovamento di una tela di Caravaggio, forse una di quelle dipinte a Napoli, l’associazione culturale “Al centro delle arti” con Unip presentano uno spettacolo interpretato da Roberta D’Agostino, che cura anche la regia, e da Gianni Sallustro. Il lavoro ha il patrocinio dell’Assessorato alla cultura del Comune di Napoli.

Aprirà l’incontro lo  storico Guido D’Agostino con un intervento sulla storia di Napoli tra Cinquecento e Seicento , mentre Nives Monda illustrerà i cambiamenti nel modo di mangiare dei napoletani ai tempi di Caravaggio.

Michelangelo Merisi da Caravaggio rivoluzionò l’arte in Italia; spostò il centro di gravità della pittura a Napoli. Le tappe più significative della sua vita, le opere, la sua rivoluzione nella pittura sono raccontate, in forma breve, in questo spettacolo. Un racconto in cui lo stesso pittore narra la propria storia.

Ad accompagnare il Maestro nel suo viaggio, con una attenzione particolare agli anni napoletani e alla fervida attività di quel periodo, c’è il giullare Rac Contino che traghetta gli spettatori nel mondodel pittore narrando fatti e piatti dell’epoca.

Un viaggio tra arte, cibo e divertimento in cui nessuna parte predomina sull’altra, che offre la possibilità di conoscere il vero genio della pittura mondiale e, nel contempo, fa divertire con racconti della tradizione napoletana.

È un evento realizzato in collaborazione con la Taverna a Santa Chiara e con l’associazione culturale “Donne a testa alta”.

INGRESSO GRATUITO

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web