Parole vere nel museo virtuale

Redazione

L’interno del Museo Archeologico Virtuale di Ercolano

E’ stata inaugurata lo scorso 8 dicembre la nuova stagione teatrale del MAV (Museo Archeologico Virtuale) di Ercolano. Ad aprire la rassegna è stato Enzo Moscato che, dopo il successo riscosso all’ultimo Napoli Teatro Festival con “Tà-kai-tà (non di ma su Eduardo De Filippo)”, questa volta ha portato in scena un collaudato concerto-spettacolo dal titolo Toledo suite. Presentata da “Sud Teatro” e intitolata “Parole, musica e sogni nella storia virtuale”, la stagione 2012/2013 sarà per gli amanti del teatro – e non solo – un’occasione significativa per assistere a spettacoli di qualità in una cornice particolare come quella dell’auditorium del MAV.

A rendere promettente l’iniziativa è soprattutto un calendario d’eccezione che vanta diversi nomi illustri: da Peppe Lanzetta a Peppe Barra, da Isa Danieli a Enzo Gragnaniello, e altri ancora. Ecco il programma per l’anno nuovo:
11/01/2013  Francesco Paolantoni – “Che fine ha fatto il mio io?”
26/01/2013  Mariano Rigillo – “Mare, Amore e De Pretore”
09/02/2013  Peppe Lanzetta – “Prima vedere cammello”
22/02/2013  Peppe Barra – “Peppe Barra racconta”
02/03/2013  Isa Danieli – “Fragile”
16/03/2013  Giuseppe Zeno – “Recital”
06/04/2013  Gino Rivieccio – “Uomini sull’orlo di una crisi di nervi 2”
20/04/2013  Enzo Gragnaniello e Bruno Colella – “L’erba cattiva non muore mai”

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Nuovo progetto

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web