Partono i Lunedì Musicali

Redazione

Il direttore d'orchestra Keith Goodman
Il direttore d’orchestra Keith Goodman

Ripartono nella rinnovata sala Comencini, in classico stile liberty, dell’ “Associazione” Circolo Artistico Politecnico di Napoli, gli attesi “Lunedì Musicali” diretti artisticamente dalla professoressa Isabella Bertucci Padula. Appuntamento abituale legato alle numerose attività del  sodalizio fondato nel 1888 e presieduto daAdriano Gaito, la nuova stagione concertistica sarà inaugurata lunedì 23 febbraio 2015 alle ore 18.30 con l’introduzione della professoressa Renata Maione. Ad esibirsi ne “La Serva Padrona” di G.B. Pergolesi, l’Ensemble d’Archi dell’Orchestra S. Giovanni diretta da Keith Goodman, musicista italo americano che ha studiato presso il Conservatorio di S. Pietro a Majella diplomandosi in pianoforte, composizione e direzione d’orchestra. Ad interpretare i personaggi del celebre intermezzo buffo del compositore, organista e violinista italiano, morto a Pozzuoli nel 1736, saranno il soprano Serena Stabile nei panni della serva Serpina, il baritono Rosario Saccardi in quelli dell’anziano nobile Uberto ed il mimo Pierangelo Fevola alle prese con il ruolo del servo Vespone. A continuare la rassegna il 16 marzo, alle ore 18.00, ci penserà il maestro Mauro Squillante con il suo Recital solistico al Mandolino e Liuto cantabile, con le musiche di Bach, Kionlaphides, Calace e Milanesi. Con il titolo “Il Pianoforte nell’Ottocento” e con l’introduzione della Professoressa Lia Porcelli i “Lunedì Musicali” della “Associazione” Circolo Artistico Politecnico proseguiranno con una serie di coinvolgenti “Recital pianistici”. Con l’orario fissato per tutti gli appuntamenti alle 18.00, si inizierà il 20 aprile con il maestro Mario Merola che eseguirà musiche di Schubert, Chopin e Liszt. Il 4 maggio sarà il turno del pianista Giulio de Padova alle prese con Chopin e Liszt ed il 18 maggio quello del maestro Massimo Tomei con brani di Beethoven, Martucci e Liszt. Ancora, per i recital pianistici, il 15 giugno, nello splendido salone intitolato all’architetto Giovan Battista Comencini che lo realizzò nel 1912, la pianista Lia Porcelli eseguirà musiche di Albéniz, Schubert e Chopin. Il 28 settembre, invece, a sedersi al piano sarà Tommaso Turchetta che proporrà le sue esecuzioni di Brahms e Schumann, mentre, il 26 ottobre, protagonista di turno sarà Ugo Ruocco con le musiche di Martucci, Chopin e Liszt. A completare la rassegna con una nuova introduzione della professoressa Maione, il 23 novembre, ci penserà, il Duo canto – pianoforte “Siniscalchi – Plantulli” che dedicherà la serata alle composizioni di Puccini, Verdi, Tosti, Leoncavallo, Alfano, Lara, Lehár e Di Capua ed il 14 dicembre, il Duo violoncello – pianoforte “Signorini – Padula” che chiuderà il ciclo musicale all’insegna di Schubert e Rachmaninov.

 

La partecipazione ai concerti è gratuita per soci, associati e ragazzi inferiori ai 15 anni di età. Per gli ospiti è previsto un contributo.

Per informazioni telefono 081 426543-Email:associazionecircoloartistico@gmail.com – sito web: www.associazionecircoloartistico.it          

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web