Patroni Griffi per Lady Diana

Redazione

Torna in scena da venerdì 7 a domenica 10 febbraio 2020 al Teatro Sannazaro di Napoli Una tragedia reale, ultima opera teatrale di Giuseppe Patroni Griffi per la regia e le scene di Francesco Saponaro.

“Una tragedia reale, bizzarra e imprevedibile scrittura di Peppino Patroni Griffi – sottolinea il regista Francesco Saponaro – è un sagace divertissement parodistico, arricchito da un lessico popolare e virulento, che sembra risalire dal repertorio fiabesco del Basile condito da una buona dose di politically incorrect”.

La vicenda si ispira alla tragica fine della principessa Diana e ritrae con gusto dissacrante la reazione convulsa e aspra della Regina che qui si esprime in un napoletano sguaiato e plebeotto. Nel cuore della notte il Palazzo è scosso dalla notizia della terribile disgrazia. Intorno al letto della Regina compaiono Molly, compassionevole dama di compagnia, il principe ereditario, ex marito della defunta, la principessa sorella della regina, ninfomane-alcolizzata e il Primo Ministro che cerca di convincere Sua Maestà a compiacere il popolo afflitto dalla perdita della sua beniamina e concordare il lutto di Stato.

Mai più rappresentata dal 1999, grando fu scritta, la tragicommedia di Patroni Griffi è riproposta, dopo 20 anni, da Francesco Saponaro, con un cast che unisce le sorelle Lara e Ingrid Sansone, nipoti della mitica Luisa Conte (nei ruoli della Regina e della Principessa sorella), Andrea Renzi (il Principe Carlo e Tony Blair) e Luciano Saltarelli (che, en travesti, sarà Molly, la dama di compagnia della Regina).

Costumi Roberta Nicodemo, luci Cesare Accetta, suono Daghi Rondanini, assistente alla regia Francesco Paglino.

 

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Nuovo progetto

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web