Cilea, stagione 2014/2015

Angela Matassa

Le Sorelle Marinetti
Le Sorelle Marinetti

Napoletanità a tutto campo per il teatro Cilea di Napoli. Uniche eccezioni Martufello, Manuela Villa, le sorelle Marinetti, che saranno ospiti nella sala vomerese per la stagione 2014/2015.

Attori di tradizione come Luigi De Filippo, Gigi Savoia, Gianfelice Imparato, Benedetto Casillo; comicità con Biagio Izzo, Carlo Buccirosso, Umberto Bellissimo, Tartaglia e Mazza. Tanto teatro firmato De Filippo con l’omaggio a Eduardo nel trentennale della morte, ma non solo. Compagnie e produttori sono costretti a fare i conti con la crisi, quindi poche le nuove messinscene e i grandi allestimenti. Tornano, perciò, spettacoli collaudati, che portano nella nuova stagione l’eco dei successi precedenti. “Ma sempre all’insegna della qualità – precisa il direttore artistico, Patrizio Tabacchini – Lo slogan è NNN: Nuove aperture, Nuovi contatti sul Nazionale“.

Vivremo una grande festa, nessuna commemorazione”, dice Gigi Savoia in anteprima il 31 ottobre con “24 maggio 1900”, omaggio a Eduardo, nato in quella data e scomparso il 31 ottobre del 1984. Poi l’apertura ufficiale con le dieci proposte in abbonamento e le tre musicali. Il 6 novembre torna Savoia con “Ditegli sempre di sì” di Eduardo. Dal 13 novembre la coppia Eduardo Tartaglia e Veronica Mazza sarà di nuovo protagonista di “Ci sta un francese, un inglese ed un napoletano”. Dal 4 dicembre ancora un De Filippo: Luigi che presenterà “La Lettera di mammà”, del padre Peppino. A Natale, dal 25 dicembre, sul palco del Cilea arriverà Biagio Izzo che ripropone “Come un Cenerentolo”, commedia scritta con Bruno Tabacchini. Con lui in scena Antonella Cioli ed Antonella Morea. Dal 29 gennaio 2015 Gianfelice Imparato è “Uomo e Galantuomo” sempre di Eduardo. Dal 5 febbraio Umberto Bellissimo offrirà “E’ arrivata la felicità”, due atti unici: “Aria paesana” e “Don Rafele Il Trombone” di Peppino De Filippo con la regia di Luigi De Filippo.

Dal 26 febbraio sarà la volta de Le Sorelle Marinetti e Gianni Fantoni in “Risate sotto le bombe”, una commedia musicale di Giorgio U. Bozzo e di Gianni Fantoni. Dal 19 marzo Martufello, Manuela Villa e Nadia Rinaldi arrivano in città con “Buon compleanno”, commedia scritta e diretta da Pier Francesco Pingitore. Dal 26 marzo Benedetto Casillo riproporrà “Miseria e Nobiltà” di Eduardo Scarpetta, da lui anche adattato e diretto.

Chiuderà la stagione Carlo Buccirosso con uno spettacolo-sorpresa con titolo ancora da definire.

Fuori abbonamento tre spettacoli musicali: il 22 gennaio 2015 Monica Sarnelli porterà in scena un nuovo spettacolo-concerto dal titolo “Sirene, Sciantose, Malafemmene ed altre storie di donne”, scritto da Federico Vacalebre. Dal 13 febbraio “Evita”: il capolavoro di Lloyd Webber (proposto anche di mattina), con l’orchestra dal vivo. Il 12 marzo va in scena “Dal Vesuvio al Cupolone”, ispirato alla tradizione classica.

La novità è la sezione “Musica… da vedere”. Sul palco del teatro Cilea si alterneranno diversi e differenti artisti. Inoltre, le mattinate per le scuole e il pubblico giovane.

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web