The interrogation di Milo Rau a Napoli

Redazione

E’ in fiammingo con sovratitoli in italiano The interrogation, lo spettacolo del celebre regista Milo Rau, in scena al Teatro Mercadante di Napoli dal 2 al 4 febbraio 2024. Un evento, dato il livello di qualità e di bravura del regista svizzero, osannato dalla stampa e celebrato nel mondo.

The interrogation di Édouard Louis e Milo Rau su drammaturgia di Carmen Hornbostel e la traduzione di Erik Borgman & Kaatje De Geest, è interpretato dal giovane attore belga Arne De Tremerie.

Si tratta di un testo molto personale sul dubbio e sul fallimento: «è un’opera profondamente malinconica, un’opera frammentaria, un’opera tenera, – come riporta un’intervista agli autori – uno scambio costante su teatro e realtà, fallimento e trasformazione, finzione e verità, sul divenire e l’essere».

Il 32enne scrittore francese Édouard Louis (autore de Il caso Eddy Bellegueule, suo romanzo d’esordio, Storia della violenza, del pamphlet Chi ha ucciso mio padre e altri) e il regista Milo Rau sono amici da molto tempo, un’amicizia nata dalla loro ricerca comune di un’arte del reale: «Il nocciolo del teatro è lo stesso della letteratura: mostrare ciò che è difficile da mostrare. Possiamo sfuggire alla nostra biografia attraverso l’arte, oppure l’arte è solo la testimonianza di una liberazione fallita?».

Questo è il primo delle due messinscene che porta a Napoli. La seconda sarà The repetition histoire(s) du théâtre (I) il 19 e 20 aprile 2024.

(La foto è di Michiel-Devijver)

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web