Un concerto nel sottosuolo

Redazione

Il rapper Lucariello con i musicisti
Il rapper Lucariello
con i musicisti

Il sottosuolo cittadino diventa palcoscenico per un concerto di bellezze. Musica, voce, cunicoli, cisterne si uniscono in una serata evento organizzata dal Museo del sottosuolo di Napoli. Venerdì 7 febbraio alle ore 21,00 il rapper Lucariello, accompagnato da violoncello (Arcangelo Michele Caso) e arpa (Gianluca Rovinello) si esibisce per la sua città, mista di ombre e luci come le sue canzoni.

L’iniziativa, che rientra in un ampio progetto promosso dalla struttura museale, tende a salvaguardare il patrimonio partenopeo, partendo dalle radici, dal rispetto e dalla salvaguardia dell’identità territoriale, nonché dalla valorizzazione delle bellezze e delle competenze che questa città racchiude. Il repertorio è composto dai brani più conosciuti di Lucariello, completati da nuovi pezzi, riarrangiati con l’uso esclusivo dei due strumenti classici. Due mondi apparentemente distanti e a tratti opposti, il cui incontro promette di sorprendere e regalare intense emozioni. Un viaggio acustico, live, originale e unico che porterà all’attenzione dei partecipanti un altro pezzo dell’infinito patrimonio della città di Napoli, tanto antica eppure tanto sconosciuta.

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web