Voci d’attrice per Enzo Moscato

Redazione

In Sala Assoli di Napoli, da venerdì 12 gennaio 2024, alle ore 20.30, parte la seconda edizione di We love Enzo, rassegna dedicata alla lingua scenica di Enzo Moscato, autore ormai considerato un classico contemporaneo: la sua poetica e il suo pensiero saranno al centro di un percorso che si snoda tra drammaturgia, cinema, arte e fotografia.

Rappresentante di un teatro che affonda con tratto delicato e graffiante nelle pieghe della contemporaneità, Moscato affida la sua poesia scenica a voci d’attrice tra le più rappresentative del nostro panorama teatrale: Isa Danieli (con Tempo che fu di Scioscia, dal 12 al 14 gennaio e il film Luparella di Giuseppe Bertolucci). Cristina Donadio, Vincenza Modica e Enza Di Blasio (con Co’Stell’Azioni, dal 18 al 21 gennaio). Imma Villa, insieme alle giovani Mariachiara Falcone, Valeria Frallicciardi e Francesca Morgante, (con Trianon, dal 25 al 28 gennaio) scenderanno nelle viscere di Napoli, incarnandone l’umore e la primigenia forza espressiva.

Enzo Moscato (ph Pino Miraglia)

Il progetto si conclude con Cristina Donadio, Vincenza Modica e Giuseppe Affinito che, accompagnati dallo stesso Moscato, saranno i protagonisti di Kinder-Traum Seminar (dal 1° al 4 febbraio).

Il lavoro di Enzo Moscato sarà inoltre al centro della mostra fotografica We love Enzo in foto e senza, a cura di Fiorenzo de Marinis (allestita nell’ambito di Benevento Città Spettacolo 2007); infine il percorso teatrale dell’autore si incontrerà con un’altra straordinaria figura, quella di Francesco Silvestri, recentemente scomparso, alla cui ardente scrittura sarà dedicato un incontro/saluto.

Francesco Silvestri

Sarà protagonista della prima serata Isa Danieli con i racconti Mata Hari e Bagattelle per un altro malinteso, tratti da Tempo che fu di Scioscia (edito da Tullio Pironti). La raccolta, incentrata sulle Quattro Giornate di Napoli, è descritta dall’autore come «un piccolo affresco, senza la solita separazione dicotomica, in bianco e nero, delle cose e le persone, con i Napoletani, puri e buoni, da una parte, e i Tedeschi, bruti e bestie, da quell’altra. Con i martiri e gli eroi, da un canto, e i vigliacchi e gli assassini, simmetricamente opposti a quelli.

 

 

INFO

Costo del biglietto per gli spettacoli:

intero 18 euro; ridotto 14 euro.

Promo card We Love Enzo: 2 spettacoli We love Enzo a 24 euro.

Per info e prenotazioni: 345 467 9142 – assoli@casadelcontemporaneo.it

 

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web