A Villa Pignatelli, “Una domenica con musica!”

Redazione

Tutti fondati sul tema dell’incontro e dell’interazione tra diverse forme di espressione artistica, dalla musica, al teatro, alla letteratura, alla danza, i concerti organizzati in Villa Pignatelli a Napoli fino al 26 maggio 2024.

Una domenica con musica!”, è il titolo della rassegna multidisciplinare ideata per la Villa Pignatelli dall’Associazione Alessandro Scarlatti e realizzata in collaborazione con la Direzione regionale Musei della Campania e con il patrocinio della Fondazione Emiddio Mele.

I concerti si svolgeranno ogni domenica (alle ore 11), nella preziosa cornice della Veranda Neoclassica del Museo Villa Pignatelli partenopeo.

Villa Pignatelli

Ha aperto il mese di maggio “What’s the word?” ,originale concerto degli olandesi Adam Quartet (vincitori del Merita) in cui la poesia di Samuel Beckett viene messa a confronto sia con l’opera “Septem verba Christi in cruce” di Franz Joseph Haydn (nella versione per quartetto d’archi del 1787). Sia con il brano “Five Fizzles (for Samuel Beckett)” del compositore e contrabbassista inglese Barry Guy (Londra, 1947).

Letteratura e musica si uniscono, domenica 19 maggio, anche nel recital “Frammenti su tutto (il Manfred)” con musiche di Mertz, Coste e Schumann, adattate ed eseguite per chitarra dell’800 da Duilio Meucci, e testi di William Shakespeare, Lord Byron e Carmelo Bene per la voce recitante di Massimo Finelli.

Chiude la rassegna, domenica 26 maggio, il Quartetto Mitja con “Echi lirici” che accosta alla musica di Felix Mendelssohn e Gaetano Donizetti quella del veneziano Gianfrancesco Malipiero, tra i più grandi compositori del ‘900 italiano.

 

INFO

Biglietto unico euro 10 (ridotto euro 5).

Info: prenotazioniscarlatti@gmail.com; whatsapp 3426351571; www.associazionescarlatti.it

 

 

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web