Antonietta De Lillo

Redazione

La regista Antonietta De Lillo
La regista Antonietta De Lillo

Antonietta De Lillo debutta alla regia nel 1985 con “Una casa in bilico”, diretto insieme a Giorgio Magliulo e vincitore del Nastro d’Argento come migliore opera prima. Nel 1990 è al suo secondo film, “Matilda”. Tra il 1992 e il 2002 firma numerosi documentari e video-ritratti, selezionati e premiati in diversi Festival internazionali. Nel 1995 dirige “Racconti di Vittoria”. Nel 1997 “Maruzzella”, episodio del film collettivo “I Vesuviani”. Nel 2001 “Non è giusto”, presentato al 54° Festival del Cinema di Locarno.

Ultimo lungometraggio diretto è “Il Resto di Niente”, evento speciale alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia 2004, film che ha ricevuto numerosi riconoscimenti e premi, tra cui tre David di Donatello e cinque candidature ai Nastri d’Argento. Con Marechiarofilm, la sua nuova società di produzione e distribuzione, prosegue idealmente l’esperienza maturata prima con la Angio Film e poi con Megaris, sperimentando nuove forme di condivisione artistica, come il progetto di “documentario partecipato”.

 

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web