Architetture Sonore in Basilica

Maresa Galli

Architetture Sonore venerdì 31 maggio 2024, alle ore 20, con il concerto dell’Ensemble Vocale La Vaga Aurora nella Basilica di San Giorgio Maggiore di Napoli. Appuntamento imperdibile con la musica del ‘500 nella magnifica cornice della Chiesa monumentale di via Duomo, basilica di origine paleocristiana, ricca di bellezze come l’affresco di “San Giorgio che uccide il drago” di Aniello Falcone.

LA GRANDE MUSICA SPOSA LA GRANDE ARTE

Il secondo concerto della rassegna “Di Laude, Canti d’Amor e Contrappunti”, intitolato “L’ultimo dì de maggio”, si avvale delle esecuzioni de “La Vaga Aurora”, diretta dal maestro Rosario Peluso.

Architetture Sonore. Locandina dell’evento

In repertorio la musica del secolo d’oro della polifonia, intessuta sullo strettissimo rapporto che ha con i testi scritti e sul madrigale. Esordio con le rime di Ludovico Ariosto, i cui versi sono stati musicati da pregevoli madrigalisti.

In programma le composizioni di Andrea Gabrieli, Cipriano De Rore e Giaches De Wert che, ispirati dalle “Rime” e dall’”Orlando Furioso”, hanno realizzato pagine poetiche auliche e leggere, spirituali e profane, dai delicati impasti armonici e dai sofisticati contrappunti.

L’ensemble eseguirà anche composizioni del maestro napoletano Andrea Falconieri, noto come Falconiero, e celebri villanelle di Sebastiano Festa e Giovanni Domenico da Nola.

Una chicca la musica al femminile di Vittoria Aleotti, compositrice, clavicembalista e monaca agostiniana ferrarese, cui l’ensemble ha dedicato parte delle sue ricerche mettendone in luce la straordinaria vocalità.

(Ingresso libero fino ad esaurimento posti)

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web