“’E ‘n’ata manera”, il nuovo album di Monica Sarnelli

Redazione

Ancora una serata musicale al Teatro Troisi di Napoli. Sul palcoscenico, sabato 16 dicembre 2023, Monica Sarnelli presenterà il suo nuovo concerto “Napoli Sound- Live a Teatro”. Durante il quale eseguirà alcuni brani del nuovo album “E n’ata manera”, pubblicato dalla Zeus Record. Con Gianni Fiorellino direttore artistico ed arrangiatore di tutte le tracce, e ad autori, tra gli altri, come Bruno Lanza e Vincenzo D’Agostino, nonché un omaggio a Peppino Gagliardi e il celebre brano “T’amo e T’amero”.

«’E ‘n’ata manera”- spiega Monica Sarnelli– è un progetto che apre nuovi scenari nel mio percorso artistico e che – grazie alle scelte di Gianni Fiorellino – mi ha permesso di sperimentare una vocalità diversa rispetto a quanto fatto nei miei album precedenti. Gianni Fiorellino, una sorta di “Prince Partenopeo”. Straordinario cantante e bravissimo polistrumentista, Gianni Fiorellino, nell’album, suona piano, tastiere, basso, chitarre, oltre ad aver scelto e/o scritto ed arrangiato i brani e diretto sia la sezione fiati che l’ensemble di archi.

Questo è un disco d’amore, di passione, sentimenti, gioia, sofferenza. Lo dedico alle donne che – oggi più che mai – continuano ad essere ‘il motore del mondo’ ma anche ad essere offese, umiliate, prevaricate, schiacciate, annientate, uccise, spesso dai propri congiunti, compagni, fidanzati, mariti, amanti. Volere il mondo ‘E n’ata manera in un progetto artistico è un auspicio, una speranza, ma anche un’esortazione. In tutti i miei progetti, nei miei imminenti e futuri concerti, ed in tutte le mie attività artistiche ci sarà sempre la donna al centro dei miei pensieri, dei miei sforzi, si deve fare molto di più di quanto si è fatto finora. Le donne non possono più aspettare, non vogliono più subire soprusi, umiliazioni, violenze, prevaricazioni, limitazioni, condizionamenti. Uomini siete avvisati: – conclude – noi donne – da subito – vogliamo il mondo… ‘E n’ata manera!».

Ma non solo: la cantante, che da circa trent’anni interpreta la sigla della soap “Un posto al sole”, durante il concerto eseguirà molti dei suoi brani. Interprete dallo stile personale, l’artista è apprezzata per il progetto di “rivisitazione” della canzone partenopea, classica e moderna, che porta avanti dal 2004. Rileggerà, infatti, le canzoni di cantautori e autori fra i partenopei più conosciuti al pubblico, come Pino Daniele, Sergio Bruni, Nino D’Angelo, Roberto Murolo, Enzo Gragnaniello, Renato Carosone, Showmen, Eduardo De Crescenzo, NCCP, Napoli Centrale, Enzo Avitabile, Teresa De Sio, Peppino Di Capri, Raffaele Viviani, Mirna Doris, Totò, Giulietta Sacco e Peppino Gagliardi.

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web