“Il cinema italiano non splende più”

Renato Aiello

Il regista con lo storico Giuseppe Borrone
Il regista con lo storico Giuseppe Borrone

L’OPINIONE DISINCANTATA DEL REGISTA SICILIANO DANIELE CIPRI’

Il cinema italiano non gode più di buona salute, non illudiamoci”: è questa l’opinione disincantata del regista Daniele Ciprì, una voce fuori dal coro rispetto a chi invece oggi tesse gli elogi dei nuovi autori affermati e dell’Oscar a Paolo Sorrentino per “La Grande Bellezza” come miglior film straniero dopo venticinque anni di attesa. Ciprì, sottolineando come questa sia solo una sua personale visione dello stato dell’arte “da regista esterno a logiche produttive di sistema”, ricorda che “nonostante i nuovi grandi talenti emersi negli ultimi anni, soprattutto a Napoli e nel Mezzogiorno, il nostro cinema non annovera più autori degni dei nomi di Rossellini, De Sica, Fellini o Antonioni. Quel Cinema con la C maiuscola ormai è scomparso e con lui un’industria grande e capace come era la nostra di un tempo”.

Se quello del regista siciliano è un pessimismo a tutto tondo sul futuro del nostro cinema nel suo complesso, non si può dire lo stesso per quel che riguarda le sue collaborazioni come direttore della fotografia per i corti di giovani filmaker, “una generazione che mi dà fiducia, energia e voglia di lavorare ancora in questo settore. Il mio sogno infatti è proprio quello di fare un giorno dei film con gruppi di ragazzi e con le scuole”.

All’ultimo Festival del Cortometraggio di Napoli “O Curt”, dove era Presidente di Giuria del concorso ufficiale, sono passati infatti alcuni progetti cui ha preso parte in veste tecnica e persino come attore in un piccolo cameo divertente. “Dal corto può nascere un momento di riflessione e la proposta di un qualcosa di nuovo che possa ridare linfa vitale al nostro cinema esangue”, ribadisce Ciprì che rivela di star lavorando all’idea per un nuovo film di cui non anticipa molto, se non che questa volta si tratterà “di una storia forte che farà male”.

https://www.youtube.com/watch?v=8s7d-SGFueo

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web