Ivo Pogorelich al Maggio della musica

Maresa Galli

“Sono felice di tornare a Napoli” – afferma Ivo Pogorelich che, giovedì 26 maggio 2022, alle ore 19.30, sarà in concerto a Napoli Villa Pignatelli. Secondo evento della rassegna “Musica in Villa”, che va dal 19 maggio al 26 giugno, è realizzato in collaborazione con la Direzione regionale Musei Campania. Il mio primo concerto a Napoli – afferma il celebre pianista – risale al 1979 quando, dopo aver vinto il Premio Casagrande, venni a suonare con l’Orchestra della Rai. Sin dal primo momento rimasi incantato dalla ricchezza culturale della città e anche da quella gastronomica. Non si può che rimanere ammaliati da Napoli”.

In programma Barcarolle op. 60 e Fantasia in Fa minore op. 49, opere della piena maturità di Chopin; la Sonata n. 3 in Si minore op. 58, l’ultima scritta dal compositore, di difficile esecuzione; la Berceuse, conosciuta come “Ninna Nanna”, composta nel 1844, quando era ospite di George Sand, capolavoro pianistico di quattro minuti di musica con ben quattordici varianti, cullante e poetico; la Polonaise-fantasie, opera di grande complessità armonica, dell’ultimo periodo di creatività di Chopin (1846/67), proiettata verso il futuro.

Icona del pianoforte romantico, Ivo Pogorelich, adorato dal pubblico, ha spesso diviso la critica per le sue eccentricità ritenute, da alcuni, superflue, da altri parte della sua genialità. La bravura dell’interprete, secondo il Maestro, è quella di instillare vita nella musica. E lui ci riesce alla perfezione.

Prossimo appuntamento della rassegna, l’1 giugno, alle ore 19.30, con il concerto del pianista canadese Cheslav Singh.

INFO

BIGLIETTERIA: rivendite abituali, botteghino presso Villa Pignatelli a partire da un’ora prima del concerto. Costo del biglietto € 20,00 – ridotto under 26 € 15,00| Biglietto matinée € 15,00 – ridotto under 26 €10,00

 

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web