La storia del barbiere ex pugile diventa film

Renato Aiello

Un fiore cresciuto nell’asfalto”: così uno degli intervistati del film documentario “Barber Ring” di Alessio Di Cosimo definisce il pugile barbiere Manuel Ernesti, classe ‘86, di Acilia, oggi imprenditore romano di successo, attento alle nuove generazioni e al loro futuro in periferia. Presentato in anteprima l’11 giugno al Cinema Lumière di Bologna nell’ambito della XVIII edizione del “Biografilm Festival”, nonché disponibile sul sito MYmovies dal 12 al 22 giugno e nelle sale dal 22 settembre 2022, “Barber Ring” è anche il nome del progetto sociale di Ernesti, quasi una sintesi della sua vita in due semplici parole. “Barber” è l’inglese di barbiere, la professione cui si è avvicinato gradualmente Manuel dopo i primi successi conseguiti nel pugilato, mentre “ring” rimanda alla boxe, la nobile arte che ha rappresentato lo sport ideale per l’irrequieto Ernesti fin da quando aveva 14 anni, e che oggi lui vuole insegnare ai giovani del quartiere.

La locandina del film

Il racconto ritrae il protagonista, ripreso mentre si allena con sacco e guantoni in palestra, o sotto la doccia coi suoi tatuaggi, attraverso un flusso di ricordi del passato: l’amore indissolubile per la madre nonostante i problemi a casa, quello per la nuova famiglia costruita con la moglie e con sua figlia piccolina tra gite al parco e quotidianità domestica, e l’impegno della sua “accademia” di formazione per giovani apprendisti.

Una scena del documentario

 

 

 

 

 

Lui che si è costruito tutto da solo, con qualche chance e opportunità colte al volo per emergere dal fondo, ora vuole restituire qualcosa al suo territorio e dare una possibilità di emancipazione a chi si trova nelle sue stesse condizioni iniziali, meno fortunato e magari demotivato da questa società. Una parabola interessante per quello che è stato una punta di diamante nella Nazionale Italiana, campione italiano ed europeo con numerosi traguardi raggiunti, ori, trofei e medaglie in bacheca.

 

 

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web