Musica sotto il cielo più puro

Anita B.Monti

Prende spunto da una frase dal Viaggio in Italia di Goethe che allude alla luminosità mediterranea dell’orizzonte flegreo, il titolo della rassegna della Nuova Orchestra Scarlatti: I Campi Flegrei – Sotto il cielo più puro, Concerti sociali per la X Municipalità (Fuorigrotta e Bagnoli), otto eventi di musica e di spettacolo a ingresso gratuito, aperti a tutta la cittadinanza, che si terranno tra il 21 ottobre e il 19 dicembre 2022, alle ore 20 al Teatro Mediterraneo della Mostra d’Oltremare di Napoli.

La rassegna è stata concepita espressamente per il territorio flegreo, nell’ambito del progetto “Affabulazione”, promosso dal Comune di Napoli con il contributo del Fondo unico per lo Spettacolo del MIC. La rassegna della Nuova Orchestra Scarlatti ha ottenuto per la sua rilevanza il patrocinio di RAI Campania, in qualità di media partner.

Gli appuntamenti in cartellone alterneranno e intrecceranno musica, coreografia, scena in un mix brillante e popolare insieme, per tutti i gusti e tutte le generazioni, con riferimenti ai Campi Flegrei, alla loro storia e al loro presente, fatto anche di grandi stakeholder di cultura e spettacolo come la Mostra e l’Auditorium RAI di Napoli.

Il M.° Gaetano Russo, direttore artistico della N.O.S., dedica la Rassegna al M.° Kerpatenko, ucciso in Ucraina per essersi rifiutato di fare un concerto, “…che anche noi pensiamo non si dovesse fare. E questa dedica si riallaccia direttamente allo spirito dei nostri concerti sociali: eventi gratuiti, aperti a tutta la cittadinanza, ai giovani, agli anziani, a tutte le età. La musica è socialità, dialogo, cultura di pace. I nostri Concerti sociali sono per tutti coloro che non possono andare ai concerti o a teatro, e che non hanno modo di ascoltare concerti sinfonici dal vivo. Sociali perché, sia la scelta dei programmi sia il modo in cui vengono proposti è per arrivare direttamente a tutti”.

Con l’augurio di tutti di vedere la “platea affollata da giovani”, si parte venerdì 21 ottobre 2022 con “Metamorfosi”, un ‘musical play’ che vedrà Giovanna Famulari, polistrumentista, performer teatrale e televisiva, protagonista sul palco accanto alla Nuova Orchestra Scarlatti nella molteplice veste di mimo, violoncellista e cantante, che dall’Aria sulla quarta corda di Bach torna a Bach, passando per Lennon, Bizet, Theodorakis, Carosone e altri ancora. Non mancheranno altri accattivanti ‘scherzi musicali’, da Mozart a Piazzolla.

Successivi appuntamenti: giovedì 3 novembre “Dentro il Barbiere”: tutti i momenti clou del Barbiere di Siviglia, il capolavoro di Gioachino Rossini. Mercoledì 9 novembre “Tragico Twist”: esilarante pièce teatral-musicale con i Virtuosi di San Martino. Mercoledì 16 novembre “ScarlattinBlues”: gioco raffinato e brillante di un’Orchestra classica che attraverso una serie di graduali trasformazioni sinfoniche diventa una big band jazz. Mercoledì 23 novembre “Sopra il Vulcano”: concentrato tour di suoni e voci attraverso la storia e la geografia dei luoghi, che partirà dai Campi Flegrei, spazierà attraverso e oltre il Mediterraneo, per poi tornare alle origini. Mercoledì 30 novembre il grande repertorio classico del “Concerto RAI”: appuntamento che si riallaccia idealmente alle stagioni concertistiche dell’Orchestra Scarlatti presso l’Auditorium della RAI di Napoli. Mercoledì 7 dicembre “Concerto Benessere”: evento tra musica e danza con alcuni dei più amati evergreen del repertorio classico. Lunedì 19 dicembre la rassegna si concluderà con “Sotto il cielo più puroArte e memoria ai Campi Flegrei: azione/concerto realizzata dalla N.O.S con il gruppo Teatri 35.

 

INFO

nuovaorchestrascarlatti.it – 0812535984 – info@nuovaorchestrascarlatti.it

 

 

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web