Uno sguardo impietoso

Angela Matassa

Fabrizio Bentivoglio e Valeria Golino
Fabrizio Bentivoglio
e Valeria Golino

Ha provocato denunce e proteste al Nord il nuovo film di Paolo Virzì Il capitale umano per i contenuti poco esaltanti. Il regista livornese, autore della sceneggiatura con Francesco Piccolo e Francesco Bruni, è partito da un thriller americano di Stephen Amidon, ma ambienta la vicenda in Brianza. Descrive un mondo in cui splendore e miseria convivono, che si tinge di nero, portando a galla fallimenti e aspirazioni italiani. La pellicola racconta della smania di ascesa sociale di un immobiliarista, del sogno di una vita diversa di una donna ricca e infelice, del desiderio di un amore vero di due giovani semplici. Un misterioso incidente, in una notte alla vigilia di Natale, complica le cose.

Adattando il romanzo all’Italia di oggi, il regista offre uno sguardo impietoso sulla realtà della nostra società, che ha perduto il senso della vita e dei valori. Un film ben girato e ben interpretato, che lascia l’amaro in bocca, non concede troppe speranze, pur se si chiude sul sorriso innamorato dei due ragazzi. Nel cast attori di formazione anche teatrale, Fabrizio Bentivoglio, Francesco Gifuni, Valeria Golino, Valeria Bruni Tedeschi, Vincent Nemeth, Luigi Lo Cascio, Gigio Alberti, Bebo Storti, Pia Engleberth, Giovanni Anzaldo, Guglielmo Pinelli, Matilde Gioli.

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web