Vita da videoreporter

Redazione

E’ uscito in libreria e on line, Viaggio di vita di video reporter, opera prima della telegiornalista Katiuscia Laneri, edizioni Albatros 2011. Clara è su un treno. Non sappiamo dove è salita né dove scenderà. Non sappiamo che ora è, né se faccia caldo o freddo, eppure riusciamo a sentirne il respiro. Pochi personaggi, tra cui una studentessa, una suora ed un uomo, fanno da spunto per un lungo racconto che è anche una lezione di video giornalismo. Ma d’un tratto tutto cambia ed è come se la telecamera chiusa nello zainetto tra le braccia di Clara, cominciasse a proiettare immagini sulla pagina stampata.

Scrive l’autrice: «non c’è attimo che possa ripetersi, non c’è momento che possa essere rimandato, non c’è vita che possa essere rivissuta». Una verità che tocca tutti. Sempre.

Con la stessa abilità con la quale Clara racconta di tessere le sue creazioni ad uncinetto, Katiuscia Laneri struttura la sua autobiografia sottoforma di un romanzo senza pelle.

Clara/Katiuscia è una guerriera del mondo contemporaneo, capace di investire e scommettere dove altri gettano la spugna e per questo rispondere all’affermazione: «Sai, fuori ci sono più opportunità» … «Non credo. Fuori ci sono soltanto altri napoletani in gamba che non avendo trovato spazio nella propria città hanno messo a disposizione della concorrenza le proprie capacità rendendola più forte e facendo così una sorta di auto goal!».

La dedica è alla sua città: Napoli. «…dalla quale ho solo da imparare ogni giorno con i suoi pro e i suoi contro».

 

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Nuovo progetto

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web