Grenoble: legame tra la Francia e Napoli

Anita B.Monti

Su invito del console francese a Napoli, Lise Moutou Malaya, durante la settimana franco-napoletana, ICRA Project di Michele Monetta e Lina Salvatore, promuove due eventi: dalla Commedia dell’Arte al Gran Tour. Il gruppo, il 22 e il 24 maggio 2024, si esibirà all’Istituto di cultura francese Grenoble di Napoli, alla Sala Dumas.

Il 22 maggio alle ore 15:30, si terrà un Atelier di Commedia dell’Arte intitolato: Pulcinella, Scaramouche e l’apprendistato di Molière, a cura di Michele Monetta.

L’incontro, con l’ausilio di maschere, incisioni e letture, sarà destinato a studenti e docenti e verterà sul rapporto stretto fra il teatro italiano e quello francese, e che ebbe come principale vettore l’attività fitta dei comici italiani (i primi grandi maestri di teatro) in Francia e poi in tutta Europa a partire dalla fine del ‘500.

Il gruppo Icra project si esibirà all’Istituto Grenoble 

Il secondo appuntamento al Grenoble  è fissato per il 24 maggio alle ore 19.30, con il concerto teatrale Grand Tour a Napoli, evento che designa Napoli come importante e imprescindibile punto di riferimento del Viaggio in Italia di celebri artisti.

Suite composta da letture, canzoni, dialoghi e brani musicali dell’alveo europeo e partenopeo fra XVIII e XIX secolo nelle pagine di Johann Wolfgang von Goethe, Anne Marie du Boccage, Charles de Brosses, Stendhal, il marchese de Sade, Alexandre Dumas padre, Mary Shelley, Ferdinando Galiani, Matilde Serao – che si intrecciano a brani cantati dall’opera poetica e musicale di Salvatore Di Giacomo, Pasquale Mario Costa, Gaetano Donizetti, Raffaele Calace, Giovanni Paisiello, Guillaume Louis Cottrau, Giuseppe Saverio Mercadante, Gabriele d’Annunzio, Francesco Paolo Tosti.

Brani eseguiti da Lina Salvatore, Lorenzo Marino, Gabriele Bacco, Michele Monetta.

 

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web