SOLLIEVO ANCHE IN OSPEDALE

Angela Matassa

Hanno organizzato la Giornata del sollievo – un sorriso contro il dolore, sostenuta dall’Azienda ospedaliera Santobono-Pausilipon e dalla municipalità Vomero-Arenella.

Sono i responsabili della sezione campana dell’Associazione “Do.no.: dolore no” che da anni lavorano a favore di bambini malati terminali. La “Giornata del sollievo” si è svolta venerdì 21 maggio al Palabimbo, presso il nosocomio pediatrico vomerese.  Nell’ambito della manifestazione, si è tenuto il convegno “Un ospedale senza dolore: prospettive e risultati”, chiuso dall’intervento dela dottoressa Annamaria Minicucci, che ha parlato dei propositi per il futuro.

Nella prima parte dell’incontro si è parlato del significato di “Ospedale senza dolore”, con le testimonianze del personale infermieristico e medico del Santobono che ha portato a conoscenza di tutti il lavoro che si svolge quotidianamente tra le corsie per migliorare la vivibilità dei ricoverati. Nella seconda parte, “L’ospedale senza paura”, i protagonisti sono stati i piccoli degenti, che hanno frequentato la scuola in ospedale durante la malattia. La giornata si è chiusa con una festa finale: concerto della scuola Viale delle Acacie, spettacolo di animazione, dolci e allegria. 

Per ridurre la sofferenza e migliorare le condizioni degli ammalati, gli operatori dell’Associazione (familiari ed esperti) dal 2004 ogni anno promuovono varie iniziative negli ospedali campani con cui collaborano.

“Il nostro scopo – dichiara Rosa Fiorentino Coppola, presidente di Do.No. – è quello di tutelare le persone affette da patologie che comportano dolori acuti o cronici o tumorali e garantire loro una giusta assistenza. Lavoriamo per sensibilizzare l’opinione pubblica al diritto a non soffrire e per sostenere la diffusione dei centri di terapia del dolore e cure palliative in tutti gli ospedali della regione. In particolare siamo impegnati nello sviluppo dell’unità operativa di “terapia del dolore e cure palliative” dell’ospedale Antonio Cardarelli di Napoli”.                                                         

 

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Nuovo progetto

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web